Nadia Bassano

Nadia Bassano

Nasce come musicista e musicoterapeuta. Studia canto e pianoforte privatamente, per poi iscriversi al Conservatorio Gaetano Donizetti di Bergamo, dove approfondisce la tecnica e lo studio della voce.
Si forma come animatrice musicoterapista nel 2003 presso il CEMB di Milano, ispirata dall’autorevole guida del M° Giordano Bianchi, antesignano e brillante musicoterapeuta italiano. Attraverso questo percorso formativo sviluppa prospettive teoriche e pratiche, pensieri ed idee, ed intesse importanti relazioni umane e professionali, tra le quali quelle con alcuni attuali docenti di Arpamagica.
Da allora, lavora in servizi, nidi e scuole dell’infanzia del territorio bresciano e milanese, proponendo laboratori di musicoterapia preventiva e pedagogia musicale, specializzandosi nell’intervento con la prima infanzia (0-6 anni); approfondisce e acquisisce esperienza anche con la musicoterapia per la sordità, in particolare nella promozione della capacità uditiva correlata allo sviluppo linguistico; realizza inoltre proposte musicali per bambini e genitori, in supporto e promozione della relazione educativa.
Completa poi la sua formazione pedagogica conseguendo la Laurea Magistrale (2015) e il Dottorato in Pedagogia (2019) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia/ Milano, presso cui è docente di laboratorio per alcuni insegnamenti.
Collabora inoltre, in qualità di pedagogista, con il Centro Studi Pedagogici per Famiglia e per l’Infanzia (CeSPeFI) dell’Università Cattolica di Brescia, con il quale partecipa a progetti di ricerca e formazione pedagogica ed educativa.
Dal punto di vista della ricerca, i suoi campi di interesse sono: il rapporto, in termini teoretici e pratici, tra Pedagogia e Musicoterapia; l’influenza dei contesti educativi nella relazione (educativa e sonora), con un affondo sull’importanza della multisensorialità nel relazionarsi con il mondo; i linguaggi comunicativi ed espressivi (tra cui, principalmente, la musica) come promotori delle relazioni educative ed umane.

Per comunicazioni col docente, cliccare qui!